Novembre 23, 2020 0

Coronavirus: Zero casi di coronavirus attivi nello stato come ultimo paziente COVID-19 rimasto nel Victoria dimesso dal Monash Medical Center

Coronavirus: Zero casi di coronavirus attivi nello stato come ultimo paziente COVID-19 rimasto nel Victoria dimesso dal Monash Medical Center

“Ogni singolo vittoriano può essere orgoglioso del ruolo che ha giocato nella sconfitta della seconda ondata, ma anche una lunga serie di giorni, 25 giorni zero, non è la stessa cosa che avere un vaccino”, ha detto.

“Non tutti vengono testati, e poiché non tutti vengono testati forse così rapidamente come dovrebbero, dobbiamo presumere che ci siano più virus là fuori”.

Fai clic su Riproduci per vedere come si è svolta la seconda ondata di Victoria:

Lunedì sono stati elaborati più di 9900 test. Nella maggior parte dei giorni feriali la scorsa settimana, i numeri dei test sono stati superiori a 17.000.

Caricamento in corso

Il signor Andrews ha ricordato agli abitanti del Victoria con qualsiasi sintomo di sottoporsi al test rapidamente.

“Dobbiamo ancora continuare a fare la nostra parte, essere vigili. Sappiamo che probabilmente è ancora là fuori a ribollire, forse a un livello molto basso”.

Rhonda Stuart, medico specializzato in malattie infettive di Monash, ha detto che il recupero dell’ultimo paziente con coronavirus è stato meraviglioso, “non solo per il team che si occupa di loro a Monash, ma per l’intero stato”, ha detto alla stazione radio 3AW.

L’uomo e sua moglie – ricoverati in ospedale dal 1 ° novembre – sono stati gli ultimi due casi attivi nello stato fino a quando la donna ottantenne non è stata dimessa dall’ospedale giovedì.

La coppia si è ammalata di malattia all’inizio di ottobre e si è ripresa dopo una seria battaglia con il virus, ha detto il dott. Stuart.

“Entrambi hanno avuto un corso burrascoso davvero .. [but] ce l’hanno fatta e hanno fatto davvero bene “, ha detto.

Monash Health è riuscita a ottenere un’esenzione dalle autorità statali per consentire alla figlia della coppia di visitarli in ospedale durante le fasi più oscure della loro battaglia contro il virus.

“Penso che il supporto emotivo faccia la differenza [to recovery]”, Ha detto il dottor Stuart.

“La moglie è stata dimessa la scorsa settimana e il signore è stato dimesso la scorsa notte in modo che potessero tornare a casa e stare insieme e iniziare a vivere una vita normale”.

Il team curante di Monash Health aveva anche trattato il primo caso confermato di virus dello stato.

I dati del Department of Health and Human Services mostrano che il 1 ° marzo è stata l’ultima volta che non ci sono stati casi attivi nel Victoria.

Il vice direttore della sanità Allen Cheng ha notato che l’assenza di casi attivi nello stato è stata “certamente una pietra miliare”, dato che l’11 agosto a Victoria ce ne sono stati 7880.

Oggi segna anche la prima volta che non ci sono stati pazienti COVID negli ospedali del Victoria dal 14 marzo (il giorno in cui il dipartimento sanitario ha iniziato a pubblicare questa cifra). Al culmine della seconda ondata c’erano 675 persone in ospedale a causa del coronavirus.

Nel frattempo, il gigante farmaceutico AstraZeneca ha pubblicato i risultati degli studi di fase tre sul vaccino contro il coronavirus che mostrano che il suo candidato vaccino era efficace al 70% nella prevenzione del COVID-19.

Tuttavia, i ricercatori hanno anche scoperto che l’efficacia ha raggiunto il 90% in base a un regime in cui a una persona viene somministrata una mezza dose iniziale seguita da una seconda dose completa.

Caricamento in corso

La svolta è così significativa che la società inizierà a distribuire centinaia di milioni di dosi del suo nuovo vaccino contro il coronavirus entro Natale.

Arriva quando l’amministratore delegato di Qantas Alan Joyce ha detto che i viaggiatori internazionali che sperano di venire in Australia dovrebbero essere vaccinati contro COVID-19.

“Stiamo cercando di modificare i nostri termini e condizioni per dire, per i viaggiatori internazionali, che chiederemo alle persone di farsi vaccinare prima che possano salire sull’aereo”, ha detto. Un affare attuale lunedì sera.

Se ne hai bisogno a livello nazionale, dovremo vedere cosa succede con COVID-19 sul mercato, ma certamente, per i visitatori internazionali che escono [to Australia] e le persone che lasciano il paese, pensiamo che sia una necessità “.

Con Bevan Shields, Mary Ward, Laura Chung

Cattura tutti i titoli della giornata

Alla fine di ogni giornata, ti invieremo i titoli delle ultime notizie più importanti, idee per l’intrattenimento serale e una lunga lettura per divertirti. Iscriviti Qui.

I più visti in nazionale

Caricamento in corso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018. 99CoronaVirus.com. Designed by 99CoronaVirus.com.