Ottobre 18, 2020 0

Coronavirus: Victoria registra quattro nuovi casi di coronavirus, un decesso

Coronavirus: Victoria registra quattro nuovi casi di coronavirus, un decesso

La riapertura di negozi al dettaglio e di ristorazione al coperto per ristoranti, caffè e pub è stata rimandata al 2 novembre, tra le ire di molti imprenditori, tra cui l’amministratore delegato di Wesfarmers Rob Scott, che ha messo in dubbio la logica di alcuni cambiamenti.

“È ancora difficile capire la logica di alcuni dei cambiamenti e delle restrizioni aziendali in corso, dal punto di vista della salute pubblica e del benessere. Ad esempio, puoi andare dal parrucchiere o uno skate park e avere più libertà di viaggiare, ma puoi” t andare al tuo magazzino Bunnings locale. ” Wesfarmers possiede negozi Bunnings.

Se il numero dei casi rimane basso questa settimana, tuttavia, Andrews ha detto che le attività potrebbero essere autorizzate a riaprire prima.

Paul Guerra, amministratore delegato della Camera di Commercio e Industria del Victoria, ha detto che la reazione è stata “mista”, con certezza intorno alla data di ritorno per le imprese benvenute.

“Pensavamo che le due settimane aggiuntive fossero troppo lunghe per riavere la vendita al dettaglio e l’ospitalità”, ha detto alla stazione radio 3AW lunedì mattina.

Caricamento in corso

“Ma c’è un barlume di speranza, se riusciamo a fare la cosa giusta durante la prossima settimana, e poi il Premier può alzarsi in piedi domenica e dare il via al resto dell’industria”.

Domenica a Victoria sono stati annunciati solo due casi, entrambi situati nell’area del consiglio di Hume.

Un membro del personale della Kemp’s Bakery di Kilmore è risultato positivo e ha lavorato presso il negozio tra il 1 ° ottobre e l’11 ottobre. Secondo il Dipartimento della Salute, il membro del personale non è considerato contagioso durante quel periodo.

Nella regione del Victoria, i residenti possono accogliere i visitatori nelle loro case. Due adulti e due persone a carico di qualsiasi famiglia possono visitare una casa una volta al giorno.

A Shepparton, dove una piccola epidemia di COVID-19 è stata scatenata da un camionista collegato al cluster Chadstone, resteranno in vigore ulteriori restrizioni su ristoranti, pub e caffè per una settimana in più.

Le sedi saranno limitate a 10 persone per spazio interno, sebbene sia consentito un massimo di 70 persone nelle aree esterne.

“Questa decisione, basata sul consiglio del nostro team di salute pubblica, è una misura precauzionale per mantenere la comunità di Shepparton al sicuro, e man mano che più persone vengono testate e ottengono i loro risultati, procederemo con i cambiamenti annunciati (domenica)”, ha detto il Dipartimento della salute e dei servizi umani.

Nel frattempo, più viaggiatori dalla Nuova Zelanda voleranno a Victoria entro pochi giorni, nonostante le richieste rabbiose di Andrews per un’azione federale per evitare che lo stato venga trascinato in una “bolla di viaggio” attraverso la Tasman.

I funzionari del Victoria hanno chiesto all’Australian Border Force di accelerare il rilascio dei manifesti dei passeggeri per evitare che venerdì si ripetesse l’arrivo a sorpresa di un massimo di 55 viaggiatori dalla Nuova Zelanda a Melbourne.

Trump Biden 2020

La nostra newsletter settimanale fornirà un’analisi esperta della corsa alla Casa Bianca dal nostro corrispondente statunitense Matthew Knott. Iscriversi per La mattina di Sydney Araldola newsletter di qui, L’età‘S Qui, Brisbane TimesQui e WAoggi‘S Qui.

I più visti in nazionale

Caricamento in corso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018. 99CoronaVirus.com. Designed by 99CoronaVirus.com.