Ottobre 14, 2020 0

Coronavirus: Ultimo aggiornamento del Coronavirus UK: i sintomi includono modifiche simili a una rete viola

Coronavirus: Ultimo aggiornamento del Coronavirus UK: i sintomi includono modifiche simili a una rete viola

La prospettiva di tornare a una parvenza di normalità entro Natale è stata delusa nelle ultime settimane. Il numero di decessi che coinvolgono COVID-19 registrati in Inghilterra e Galles è aumentato per la quarta settimana consecutiva ed è al livello più alto dal 10 luglio. Questo triste stato di cose ha spinto il Primo Ministro ad annunciare lunedì una raffica di nuove misure. volta ad arginare la diffusione dell’agente patogeno mortale.

Inoltre, il tipo di cambiamento della pelle che si verifica può indicare la gravità della malattia virale.

“Esiste una correlazione tra il tipo di eruzione cutanea, l’età e la gravità dell’infezione da coronavirus”, ha affermato il dottor Zainab Laftah, consulente dermatologo presso il London Bridge Hospital.

Secondo il dottor Laftah, i cambiamenti del gelone, che si presentano come piccoli gonfiori pruriginosi sulla pelle, sono stati tipicamente osservati nei pazienti più giovani e associati a una malattia meno grave.

“Mentre le lesioni vivoidi e necrotiche, che si presentano rispettivamente come alterazioni cutanee simili a una rete viola o ulcere dolorose, sono apparse principalmente negli anziani o in quelli con malattie gravi”, ha detto.

DA NON PERDERE
Salute di Alan Titchmarsh: la battaglia per la salute della star di Love Your Garden dopo 60 anni di giardinaggio [INSIGHT]
Il miglior integratore per evitare la caduta dei capelli e stimolare la crescita dei capelli a casa [TIPS]
I cinque sintomi più comuni di COVID sono stati segnalati nel Regno Unito in questo momento [ADVICE]

Come individuare un’eruzione cutanea covida da un’eruzione cutanea regolare

Le eruzioni cutanee osservate con un’infezione da COVID-19 sono distintive della normale dermatite da contatto, ha detto il dott. Laftah.

“Ci sono cinque modelli clinici che sono stati riconosciuti e alcuni sono simili a quelli osservati con altre infezioni virali”, ha spiegato.

Secondo il dottor Laftah, una diffusa eruzione cutanea rossa irregolare, lividi in rilievo che appaiono tipicamente sul tronco o cambiamenti simili al gelone che interessano le mani e i piedi, chiamati vagamente “ dita dei piedi covidi ”, sono più comunemente osservati con l’infezione da COVID-19.

Infatti, in circa il 20%, un’eruzione cutanea era l’unico segno dell’infezione, con i bambini il doppio delle probabilità di presentarsi con un’eruzione cutanea covida, ha detto.

Come posso trattare i sintomi generali?

Al momento non esiste un trattamento specifico per COVID-19, ma spesso puoi alleviare i sintomi a casa fino a quando non ti riprendi.

Secondo il SSN, se hai una temperatura elevata, può aiutare a:

  • Riposati molto
  • Bevi molti liquidi (l’acqua è la cosa migliore) per evitare la disidratazione – bevi abbastanza in modo che la tua pipì sia giallo chiaro e limpida
  • Prendi paracetamolo o ibuprofene se ti senti a disagio.

Ci sono state alcune notizie di antidolorifici antinfiammatori, come l’ibuprofene, che peggiorano il coronavirus.

La Commissione sui medicinali per l’uomo ha ora confermato che non ci sono prove chiare che l’uso di ibuprofene per trattare sintomi come una temperatura elevata peggiori il coronavirus.

“Puoi prendere paracetamolo o ibuprofene per trattare i sintomi del coronavirus”, aggiunge il NHS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018. 99CoronaVirus.com. Designed by 99CoronaVirus.com.