Dicembre 29, 2020 0

Coronavirus: Scienziati Moonshot DIFENDONO i test rapidi del coronavirus a flusso laterale

Coronavirus: Scienziati Moonshot DIFENDONO i test rapidi del coronavirus a flusso laterale

Gli scienziati dietro i piani di test Moonshot del governo sono balzati in difesa dei test del coronavirus a flusso laterale, anche dopo che il loro stesso studio ha scoperto che erano affidabili meno del 50% nel rilevare il virus.

Gli esperti che hanno ideato il pilota a Liverpool dicono che i test rapidi sono “molto utili” e una “buona alternativa” ai test con tampone che richiedono molto più tempo per essere elaborati.

I dispositivi di flusso laterale, o LFD, sono stati pubblicizzati come un modo per riportare la Gran Bretagna alla normalità più velocemente perché sono economici e danno risultati entro 30 minuti.

In confronto, i test PCR gold standard impiegano da due a tre giorni per identificare i casi positivi, lasciando più tempo a qualcuno che è infetto per tornare nella comunità, diffondendo potenzialmente il virus.

Ma sono state sollevate preoccupazioni sull’accuratezza dei test a flusso laterale tra i timori che raccolgano solo quelli più contagiosi dando agli altri un falso senso di sicurezza, aumentando il rischio che diffondano accidentalmente il virus ad altri.

Il professor Tim Peto, esperto di medicina presso l’Università di Oxford, ha difeso i test oggi come un modo per “consentire” a qualcuno di visitare una casa di cura o di andare a scuola con un livello più alto di certezza che non stanno diffondendo il virus.

‘Se sei una persona responsabile e non vuoi infettare tua madre se hai la tosse, in quell’ambiente in cui sei pronto per andare un LFD ti darà prove ragionevoli che ti diranno se è probabile che infetti qualcuno se vai tu », disse.

Il professor Iain Buchan, che ha monitorato il lancio dei test a Liverpool, ha affermato che non sono stati utili per i test di massa, ma potrebbero essere utilizzati in modo “mirato”, ad esempio per liberare i lavoratori chiave dall’isolamento.

Più di un milione di lavoratori del NHS stanno già assumendo LFD due volte a settimana per verificare se sono infetti dal virus.

E oggi è stato confermato che il personale della casa di cura in Inghilterra riceverà due LFD a settimana oltre ai regolari test interni.

Il segretario alla sanità Matt Hancock ha rivelato oggi che 116 comuni si erano iscritti per test di massa – offrendo tamponi ai residenti per raccogliere infezioni asintomatiche – e ha detto che stavano aspettando altri per essere d’accordo.

I commenti dei ricercatori arrivano solo un giorno dopo che il regolatore dei dispositivi medici del Regno Unito, l’MHRA, ha affermato che NHS Test and Trace sarebbe autorizzato a consentire alle persone di utilizzare i test a casa, ma i risultati negativi non dovrebbero essere utilizzati per le persone per smettere di isolarsi.

I dispositivi di flusso laterale (LFD), che danno risultati in 30 minuti, devono essere utilizzati a casa da membri del pubblico. Nella foto: Seth Thomas esegue un test di flusso laterale fornito dall’università su se stesso a Oxford

QUALI TEST DI FLUSSO LATERALE UTILIZZA IL GOVERNO DEL REGNO UNITO?

Ci sono attualmente tre dispositivi di prova del flusso laterale nell’elenco approvato dal governo.

Loro sono:

SD Biosensor Standard Q Antigen Test

Produttore: Biosensore SD

Quando testato: agosto

Precisione dichiarata: 95,5%

Precisione del mondo reale: Si pensa che sia intorno al 70% – fonte

Prezzo: Sconosciuto

Il test rapido del coronavirus di SD Biosensor

Il test rapido del coronavirus di SD Biosensor

Test dell’antigene provato e testato Innova

Produttore: Innova provato e testato

Quando testato: agosto

Precisione dichiarata: 99%

Precisione del mondo reale: “Almeno il 50 per cento”, secondo Dept Health

Prezzo: £ 8.69 per test (ordine all’ingrosso)

Il test rapido del coronavirus di Innova

Il test rapido del coronavirus di Innova

Test rapido dell’antigene Healgen Covid-19

Produttore: Healgen

Quando testato: settembre

Precisione dichiarata: 97,3%

Precisione del mondo reale: Sconosciuto

Prezzo: Sconosciuto

Il test rapido del coronavirus di Healgen

Il test rapido del coronavirus di Healgen

Il 6 novembre Liverpool ha lanciato un test pilota di massa per rilevare le infezioni asintomatiche – che si pensa rappresentino un terzo di tutti i casi – utilizzando i LFD.

Per valutare l’efficacia degli LFD rispetto alle PCR, gli scienziati hanno esaminato i risultati di 6.000 residenti che hanno eseguito entrambi i test.

I risultati intermedi dello studio, pubblicato oggi, hanno rilevato che gli LFD hanno rilevato solo due quinti dei test positivi rispetto alle PCR.

E hanno trovato solo due terzi di coloro che avevano una carica virale elevata, il che significa che molti che diffondevano il virus erano ancora lasciati a muoversi liberamente nella loro comunità.

“La sensibilità del LFD era inferiore al 40 per cento del previsto”, ha ammesso il professor Buchan.

Ma respingendo questa apparente critica, ha aggiunto: “Il tempo e la scala guadagnati con un test a basso costo che restituisce i risultati entro un’ora senza un laboratorio è un nuovo prezioso strumento per affrontare il Covid-19”.

Il professor Peto ha anche raddoppiato le affermazioni secondo cui gli LFD potrebbero essere più efficaci, sostenendo che possono aiutare ad arginare la diffusione del virus più velocemente delle PCR perché danno una diagnosi molto più rapida.

Ha aggiunto che gli LFD hanno il potenziale per diventare “una buona alternativa” o anche “migliori” rispetto ai test del gold standard.

Sono state avviate ulteriori analisi per stabilire se sono più bravi a rilevare il virus in coloro che soffrono di alte cariche virali e molto probabilmente per diffondere l’infezione.

La professoressa Louise Kenny, vice rettore della facoltà di salute e scienze della vita presso l’Università di Liverpool, ha avvertito che non esisteva alcun test “magico” con un tasso di successo del cento per cento.

“Non abbiamo un test magico, ma quello che abbiamo è un intervento pubblico molto utile qui”, ha detto. “Abbiamo accademici convinti dell’utilità di questa invenzione.”

Il 6 novembre il Liverpool ha lanciato uno schema pilota di test di massa Covid-19 nel tentativo di respingere i casi in città.

Più di 100.000 persone su una popolazione di 500.000 sono andate a fare un controllo LFD per il virus.

Nonostante le preoccupazioni per l’accuratezza dei test, i funzionari sanitari hanno presentato piani per il personale della casa di cura per ricevere LFD due volte a settimana, da mettere a disposizione di coloro che lavorano a tutti i livelli oltre ai test PCR.

Il lancio è supportato da una sovvenzione di 149 milioni di sterline dopo che gli operatori sanitari hanno sollevato preoccupazioni sulle ulteriori pressioni derivanti dall’utilizzo dei test e dall’abilitazione delle visite sicure.

Il National Care Forum, che rappresenta i fornitori senza scopo di lucro, ha precedentemente affermato che il Fondo per il controllo delle infezioni del governo (ICF) non è sufficiente a far fronte ai costi legati ai virus delle case di cura.

Sarà necessario riservare una stanza per l’esecuzione dei test, insieme a una seconda in cui il personale attende mezz’ora prima di ricevere i risultati.

Annunciando l’ulteriore lancio di LFD oggi dopo che 116 autorità locali si sono registrate per i test di massa, Hancock ha dichiarato: ‘Oggi pubblicherò una valutazione del progetto di test della comunità di Liverpool che mostra quanto possa essere efficace.

‘Esorto chiunque abbia l’opportunità di partecipare a proteggere il proprio territorio.

‘E allo stesso tempo, stiamo aumentando i test rapidi nelle case di cura con ulteriori 149 milioni di sterline per sostenere questo sforzo.

“Quindi tutti coloro che lavorano in case di cura in Inghilterra riceveranno due test rapidi a settimana, oltre ai test PCR settimanali.”

Ieri l’Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari (MHRA) ha autorizzato i test per l’uso domestico, ma con condizioni rigorose.

Il regolatore del Regno Unito ha dato il via libera ai dispositivi a flusso laterale (LFD), che danno risultati in 30 minuti, per essere utilizzati a casa da membri del pubblico.

Si dice che l’MHRA sia “desideroso di sottolineare che i dispositivi possono essere utilizzati solo per” trovare “casi di infezioni da Covid-19, in modo che le persone che non erano consapevoli di avere il virus siano in grado di isolare”.

“Non devono essere utilizzati per” consentire “alle persone di prendere decisioni di vita”, hanno aggiunto.

Il professor Tim Peto, dell'Università di Oxford, ha affermato che i test del flusso laterale potrebbero aiutare a riportare la società alla normalità

Anche il professor Sir John Bell, che fornisce consulenza al governo sul virus, ha partecipato al briefing

Il professor Tim Peto, dell’Università di Oxford, ha affermato che i test del flusso laterale potrebbero aiutare a riportare la società alla normalità. Anche il professor Sir John Bell, che consiglia il governo sul virus, ha partecipato al briefing

In un test a flusso laterale, il fluido viene prelevato in un tampone del naso o della gola e applicato su un pezzo di carta assorbente che cambierà colore per indicare se il virus è presente o meno, impiegando solo 15-30 minuti per produrre un risultato .

I ministri hanno suggerito i LFD come un modo per aiutare le regioni a uscire da blocchi più severi, consentire ai parenti di visitare i residenti delle case di cura e lasciare che le scuole aprano in tempo a gennaio.

Il segretario alla sanità Matt Hancock ha detto oggi che 116 consigli si sono iscritti al programma di test di massa del governo

Il segretario alla sanità Matt Hancock ha detto oggi che 116 consigli si sono iscritti al programma di test di massa del governo

Ma c’è un acceso dibattito sul fatto che siano abbastanza efficaci da consentire alle persone di prendere decisioni sul loro comportamento e movimenti.

L’Università di Oxford ha inizialmente scoperto che i test hanno raccolto il 77% dei casi, arrivando a oltre il 90% dei più contagiosi.

Tuttavia, la precisione è scesa dal 79% se utilizzata da esperti al 58% se eseguita da persone comuni senza alcuna formazione.

I test nel mondo reale a Liverpool hanno rilevato che gli LFD hanno raccolto solo il 49% dei casi.

Lo Scientific Advisory Group for Emergencies (Sage) ha affermato all’inizio di questo mese che il test del flusso laterale “ non dovrebbe essere visto come un modo da solo per consentire lo svolgimento di attività ad alto rischio, ma potrebbe ridurre il rischio di attività che dovrebbero verificarsi Comunque’.

Milioni di test si trovano attualmente nei magazzini del Regno Unito, pronti per essere distribuiti a innumerevoli famiglie a livello nazionale.

Arriva tra i rapporti che il governo è stato inizialmente costretto ad annullare il suo programma di test di massa, prima che gli fosse nuovamente permesso di andare avanti.

Commentando le preoccupazioni sui test, il professor Gary McLean, un immunologo presso la London Metropolitan University, ha dichiarato: “La mia sensazione è che questi test siano di valore ma non ci si possa fare affidamento esclusivamente. Ricorda che sono progettati solo per persone asintomatiche che eseguono test e quindi non sorprende che il tasso di positività sia basso. ‘

E il professor Alex Edwards, esperto di test presso l’Università di Reading, ha aggiunto: “Ci sono due noti punti deboli di questo tipo di test a flusso laterale.

“In primo luogo, sono i migliori nel rilevare bersagli davvero abbondanti, dove il marker da misurare è presente a livelli elevati. Quando il livello di virus è inferiore, cosa che spesso può accadere con i tamponi, non sono altrettanto efficaci.

‘In secondo luogo, poiché sono portatili e rapidi, sono adatti ai test di comunità. Ma i test di comunità comportano un onere aggiuntivo: le persone che eseguono i test avranno meno esperienza nei test diagnostici rispetto al personale tecnico in un laboratorio approvato, ei risultati dei test vengono registrati a occhio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018. 99CoronaVirus.com. Designed by 99CoronaVirus.com.