Gennaio 12, 2021 0

Coronavirus: Probabile blocco breve e netto per WA se emerge un cluster di coronavirus: CHO

Coronavirus: Probabile blocco breve e netto per WA se emerge un cluster di coronavirus: CHO

“Certamente andare forte e veloce è stato molto efficace in South Australia e sembra essere stato abbastanza efficace nel Queensland – probabilmente è un po ‘presto per dirlo – ma di certo penso che sia una considerazione e sembra che abbia funzionato bene”.

Caricamento in corso

In South Australia, una perdita di coronavirus dalla quarantena dell’hotel è stata rilevata per la prima volta il 15 novembre quando una donna anziana si è recata in ospedale ed è stata testata.

Tre giorni dopo, dopo che erano stati scoperti altri 20 casi, per lo più nella famiglia allargata della donna, il South Australia è stato bloccato per sei giorni, tuttavia il periodo è stato ridotto a tre giorni dopo che le preoccupazioni iniziali sull’infettività del ceppo sono state smontate.

Il cluster ha infettato un totale di 33 persone in due settimane, l’ultima il 28 novembre, e ha portato a 5800 persone messe in quarantena.

L’ultima persona è stata rilasciata dall’isolamento il 20 dicembre.

Nel Queensland, giovedì scorsa settimana, solo un caso del ceppo altamente contagioso del Regno Unito che è sfuggito alla quarantena dell’hotel tramite un addetto alle pulizie ha spinto il governo statale a imporre immediatamente un blocco di tre giorni per la grande Brisbane con solo poche ore di preavviso.

Il blocco è stato revocato lunedì sera dopo che non sono stati rilevati casi nei contatti stretti della donna e nei loro contatti stretti.

Il suo partner è risultato positivo il giorno successivo mentre era in isolamento. A partire da martedì, era sull’unico altro caso positivo su quasi 80.000 test in cinque giorni.

L’ufficiale sanitario capo del Queensland, Jeannette Young, ha detto che il blocco ha agito come un interruttore di circuito, simile alla risposta di novembre di SA, per fermare la diffusione del virus senza controllo.

“Penso che Adelaide abbia gestito brillantemente il loro focolaio … probabilmente è stata una delle migliori risposte nel paese”, ha detto.

Caricamento in corso

“Adelaide facendo così breve, tagliente [lockdown], sistemando le cose, trovando il maggior numero di casi possibile, riducendo al minimo la quantità di infezione là fuori, riducendo al minimo la diffusione nelle prime fasi, penso che abbia fatto un’enorme differenza, con una variante meno contagiosa.

“Penso che l’interruttore di circuito di tre giorni definisca semplicemente il quadro.”

Il dottor Young ha affermato che il blocco aiuterebbe anche con altri 10 giorni di restrizioni alla raccolta per cercare di rimanere in cima a qualsiasi potenziale catena del virus.

I commenti del dottor Robertson sul fatto che WA entrasse in un breve blocco se un caso fosse entrato nello stato arrivano dopo che il premier Mark McGowan ha continuato a criticare l’approccio repressivo del New South Wales alla gestione delle epidemie.

“Ci sono cinque stati e territori che fanno una cosa e uno stato che fa qualcosa di diverso”, ha detto lunedì.

“Gli stati e i territori che vogliono eliminare il virus, penso abbiano l’approccio giusto.

“L’idea che spunti insieme al virus e in qualche modo che sia un modello migliore è sbagliata e esorto il governo del New South Wales e le persone nel New South Wales a guardare a cosa stanno facendo gli altri stati e territori per schiacciare e uccidere il virus.”

I più visti in nazionale

Caricamento in corso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018. 99CoronaVirus.com. Designed by 99CoronaVirus.com.