Dicembre 30, 2020 0

Coronavirus: Nessun altro caso di coronavirus registrato durante la notte, ma gli avvertimenti sull’epidemia di Melbourne cresceranno

Coronavirus: Nessun altro caso di coronavirus registrato durante la notte, ma gli avvertimenti sull’epidemia di Melbourne cresceranno

Questi tre casi sono riportati nei risultati giornalieri di oggi.

Le donne di Mitcham, Mentone e Hallam, nell’est di Melbourne – e più di 40 stretti contatti – si stavano isolando a casa, ha detto il comandante dei test COVID-19 di Victoria, Jeroen Weimar.

Nella tarda mattinata di mercoledì, il Dipartimento della Salute ha pubblicato un elenco di siti di esposizione, incluso il Fountain Gate Shopping Center il Santo Stefano. Chiunque fosse alla spiaggia di Mentone / Parkdale il 27 dicembre, o al Century City Walk e Mocha Jo’s a Glen Waverley o al ristorante Katialo nell’Eaton Mall a Oakleigh il 28 dicembre dovrebbe essere immediatamente testato.

Il professor Tony Blakely dell’epidemiologo ha detto che si aspetta che il governo vittoriano si muoverà per inasprire le restrizioni per alcune parti di Melbourne prima delle celebrazioni di Capodanno stasera.

Caricamento in corso

“Mi aspetto che vedremo un inasprimento almeno in alcune zone di Melbourne per stasera, il che è molto sfortunato, ma sappiamo che è quello che hai a che fare con questo virus”, ha detto il professor Blakely.

Il professor Blakely, dell’Università di Melbourne, ha detto alla stazione radio 3AW che si aspettava che i tre casi si sarebbero dimostrati collegati – e che sarebbe stato più preoccupato se non lo fossero.

“È quasi improbabile, molto, molto, molto improbabile che sarebbero sorti nel Victoria. Presumibilmente sarebbero arrivati ​​dal NSW”.

“Il fatto che ci siano tre casi è preoccupante. Mi aspetto che questi casi siano collegati in qualche modo. Sembrerebbe improbabile che tre si presentino all’improvviso”.

Una squadra di pulizie Covid ha iniziato giovedì mattina presto in uno dei siti di esposizione di Melbourne, il ristorante Katialo nell’Eaton Mall a Oakleigh.Credito:Nove notizie

Il professor Blakely si aspetta anche che i numeri saliranno sopra i dieci nei prossimi giorni prima di diminuire gradualmente, se tutto va bene.

Ha detto che l’Australia continuerà a vedere focolai fino a quando avrà permesso alle persone di tornare dal Regno Unito, dagli Stati Uniti e da altri luoghi con alti tassi di infezione, poiché i programmi di quarantena degli hotel non sarebbero mai stati perfetti.

“Questa incursione del virus accadrà ancora e ancora fino a quando non saremo vaccinati a sufficienza”, ha detto.

“Quando riceviamo le nostre prime 100.000 dosi di vaccino, queste dovrebbero essere applicate completamente al personale addetto alla quarantena, all’aeroporto e alla compagnia aerea per il controllo delle frontiere, per creare un’ulteriore barriera all’arrivo di persone dai paesi ad alto contagio”.

L’epidemiologa dell’UNSW Raina MacIntyre ha detto che i tempi delle infezioni suggerivano trasmissioni a Natale o vicino.

“La mia ipotesi è che qualcuno che ha viaggiato oltre il confine per Natale abbia infettato qualcuno e sospetto che le persone che sono state infettate il giorno di Natale stiano iniziando a presentarsi oggi”, ha detto.

Le persone che sono state infettate il giorno di Natale sarebbero state più contagiose la vigilia di Capodanno, ma potrebbero non saperlo, ha detto.

La chiesa parrocchiale della Sacra Famiglia a Power Rd Doveton è uno dei siti di esposizione COVID-19 collegati ai tre nuovi casi a Victoria.

La chiesa parrocchiale della Sacra Famiglia a Power Rd Doveton è uno dei siti di esposizione COVID-19 collegati ai tre nuovi casi a Victoria.Credito:Penny Stephens

Il governo dello stato dovrebbe considerare di reintrodurre alcune restrizioni per prevenire una nuova epidemia.

La professoressa Catherine Bennett della Deakin University ha affermato che le corse di contatto sarebbero cruciali per prevenire un nuovo focolaio della malattia.

Ricevi la nostra newsletter sull’aggiornamento del coronavirus

Rimani aggiornato sulle notizie che devi sapere relative alla pandemia. Inviato lunedì e giovedì. Registrati qui.

I più visti in nazionale

Caricamento in corso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018. 99CoronaVirus.com. Designed by 99CoronaVirus.com.