Dicembre 10, 2020 0

Coronavirus: Moderna ha iniziato a testare il suo vaccino contro il coronavirus nei bambini di 12 anni

Coronavirus: Moderna ha iniziato a testare il suo vaccino contro il coronavirus nei bambini di 12 anni

Moderna Inc ha annunciato giovedì di aver iniziato a testare il suo vaccino sperimentale contro il coronavirus nei bambini.

Lo studio di fase II / III dovrebbe arruolare 3.000 partecipanti di età compresa tra 12 e 17 anni, secondo a comunicato stampa dalla società di biotecnologia.

A metà dei volontari verranno somministrati due colpi di immunizzazione di Moderna, nota come mRNA-1273, a quattro settimane di distanza e l’altra metà riceverà placebo di acqua salata.

I ricercatori esamineranno la sicurezza e l’efficacia dell’inoculazione nei bambini e saranno seguiti per 12 mesi dopo la seconda vaccinazione.

Giovedì, Moderna Inc ha iniziato a testare il suo vaccino sperimentale contro il coronavirus nei bambini di età compresa tra 12 e 17 anni (file immagine)

Un totale di 3.000 partecipanti saranno arruolati, metà dei quali riceverà due iniezioni del jab e l'altra metà riceverà un placebo.  Nella foto: un segno segna la sede di Moderna Therapeutics, maggio 2020

Un totale di 3.000 partecipanti verranno arruolati, metà dei quali riceverà due iniezioni del jab e l’altra metà riceverà un placebo. Nella foto: un segno segna la sede di Moderna Therapeutics, maggio 2020

“Siamo lieti di iniziare questo studio di fase 2/3 sull’mRNA-1273 in adolescenti sani negli Stati Uniti,” ha dichiarato in una nota il CEO di Moderna Stéphane Bancel.

Il nostro obiettivo è generare dati nella primavera del 2021 che supporteranno l’uso dell’mRNA-1273 negli adolescenti prima dell’anno scolastico 2021.

“Speriamo di essere in grado di fornire un vaccino sicuro per fornire protezione agli adolescenti in modo che possano tornare a scuola in un ambiente normale”.

Secondo clinictrials.gov, un registro di studi clinici gestiti dalla US National Library of Medicine, lo studio dovrebbe essere completato nel giugno 2022.

Il sito web afferma inoltre che le località di test saranno in Idaho, Minnesota, New York, Oklahoma, Texas e Utah.

Una portavoce di Moderna non ha rivelato a DailyMail.com quanti bambini sono stati iscritti fino ad oggi.

Un altro produttore di vaccini, Pfizer Inc, ha testato il suo vaccino contro il coronavirus su bambini di 12 anni da ottobre. Anche AstraZeneca ha iniziato a testare i bambini, ma non negli Stati Uniti.

Tuttavia, in linea di massima, i bambini, che raramente sviluppano sintomi gravi di COVID-19 o richiedono il ricovero in ospedale per la malattia, non sono stati testati in prove per jab sperimentali.

In un dichiarazione pubblicato a ottobre, i Centers for Disease Control and Prevention hanno affermato che gli studi clinici avevano incluso solo adulti sani e non gravidi fino a quel punto.

Tuttavia, l’agenzia federale ha notato che i gruppi raccomandati potrebbero cambiare in futuro con l’espansione degli studi clinici per reclutare più persone.

“Nei primi studi clinici per vari vaccini COVID-19, hanno partecipato solo adulti non gravidi,” si legge nella dichiarazione.

‘Tuttavia, le sperimentazioni cliniche continuano ad espandere quelli reclutati per partecipare. I gruppi raccomandati di ricevere i vaccini potrebbero cambiare in futuro. ‘

I bambini sono spesso l’ultimo gruppo ad essere testato durante gli studi clinici perché non sono solo piccoli adulti.

I loro corpi e il loro sistema immunitario si comportano in modo diverso, il che significa che potrebbero avere esigenze di trattamento diverse.

Inoltre, i bambini potrebbero aver bisogno di dosi o dimensioni dell’ago diverse a seconda della loro altezza, peso ed età, motivo per cui la maggior parte dei bambini viene vaccinata solo dopo che la sicurezza è stata ben documentata nella popolazione adulta.

Il vaccino di Moderna è stato sviluppato in collaborazione con il National Institutes of Health.

Utilizza parte del codice genetico del patogeno chiamato RNA messaggero, o mRNA, per indurre il corpo a riconoscere il coronavirus e ad attaccarlo se una persona viene infettata.

Il candidato lavora inducendo il corpo a produrre alcune delle proteine ​​virali, che il sistema immunitario riconosce e costruisce una risposta difensiva contro.

Il mese scorso, i dati degli studi clinici hanno rilevato che il vaccino ha un effetto del 94,1% nella prevenzione del COVID-19 e del 100% nella prevenzione delle malattie gravi.

Il comitato consultivo per i vaccini della FDA terrà una riunione sul jab di Moderna il 17 dicembre. Se approvato, i primi gruppi vaccinati saranno gli operatori sanitari e gli assistenti a lungo termine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018. 99CoronaVirus.com. Designed by 99CoronaVirus.com.