Dicembre 23, 2020 0

Coronavirus: Moderna afferma che si aspetta che il suo vaccino contro il coronavirus protegga dal nuovo ceppo del Regno Unito

Coronavirus: Moderna afferma che si aspetta che il suo vaccino contro il coronavirus protegga dal nuovo ceppo del Regno Unito

Moderna Inc afferma che si aspetta che il suo vaccino COVID-19 protegga le persone dalla nuova variante britannica mutante del coronavirus.

Si teme che il nuovo ceppo, noto come SARS-CoV-2 VUI 202012/01, sia il 70% più contagioso e si diffonda più facilmente tra i bambini.

Il jab di Moderna funziona codificando per la proteina spike all’esterno del virus che utilizza per entrare e infettare le cellule umane.

In una dichiarazione di mercoledì, Moderna ha affermato che la proteina spike del nuovo ceppo ha una differenza inferiore all’1% rispetto alla proteina per cui è stato codificato il vaccino.

Tuttavia, la società farmaceutica con sede a Cambridge afferma che nelle prossime settimane effettuerà dei test sul suo show “per confermare questa aspettativa”.

Moderna Inc afferma di ritenere che il suo vaccino contro il coronavirus fornirà protezione contro la nuova variante del Regno Unito. Nella foto: un soggetto riceve una ripresa nella sperimentazione clinica di uno studio sulla sicurezza di prima fase di un potenziale vaccino di Moderna per COVID-19 a Seattle, 16 marzo

I funzionari affermano che la proteina spike, che il virus utilizza per infettare le cellule, della nuova variante è simile al 99% alla proteina di altri ceppi codificati dal jab di Moderna.  Nella foto: un'illustrazione originale del virus del CDC

I funzionari affermano che la proteina spike, che il virus utilizza per infettare le cellule, della nuova variante è simile al 99% alla proteina di altri ceppi codificati dal jab di Moderna. Nella foto: un’illustrazione originale del virus del CDC

“ Sebbene prevediamo di eseguire test per confermare l’attività del vaccino contro qualsiasi ceppo, l’ampia gamma di potenziali anticorpi neutralizzanti resi possibili dal vaccino Moderna COVID-19 fornisce fiducia che il nostro vaccino sarà anche efficace nell’indurre anticorpi neutralizzanti contro di loro, ‘ il dichiarazione leggere.

Sulla base dei dati fino ad oggi, Moderna si aspetta che l’immunità indotta dal vaccino dal vaccino Moderna COVID-19 sia protettiva contro le varianti del virus SARS-CoV-2 recentemente descritte nel Regno Unito.

“Eseguiremo ulteriori test del vaccino nelle prossime settimane per confermare questa aspettativa.”

La nuova variante UK è stata scoperta per la prima volta dopo che il paese ha registrato un aumento dei casi all’inizio di dicembre.

Ha portato il primo ministro Boris Johnson a chiudere parti della nazione e altri paesi per imporre divieti di viaggio.

Al momento non è chiaro quando o come si sia originato il virus, ma i ricercatori ritengono che stia circolando inosservato da settembre a metà novembre.

“L’aumento dei casi legati alla nuova variante è emerso per la prima volta alla fine di novembre, quando la PHE stava indagando sul motivo per cui i tassi di infezione nel Kent non stavano diminuendo nonostante le restrizioni nazionali,” dichiarazione.

“Abbiamo quindi scoperto un ammasso collegato a questa variante che si stava diffondendo rapidamente a Londra e nell’Essex.”

La variante ha una serie di 17 mutazioni, la più significativa delle quali è una modifica alla proteina spike del virus che utilizza per legarsi ai recettori umani.

Il dottor Nick Loman, professore di genomica microbica presso l’Università di Birmingham, ha dichiarato in un briefing il 15 dicembre che non ci sono dati che suggeriscano che il virus provenisse dall’estero, secondo Il BMJ.

I funzionari sanitari britannici affermano che il virus è nato a settembre e ha circolato in tutto il paese senza essere scoperto fino a metà novembre

I funzionari sanitari britannici affermano che il virus è nato a settembre e ha circolato in tutto il paese senza essere scoperto fino a metà novembre

Finora negli Stati Uniti non sono stati segnalati casi della nuova variante, ma i ricercatori ritengono che si tratti di “centinaia” di infezioni in tutto il paese.

“Se dovessi indovinare, direi che probabilmente è in centinaia di persone ormai”, ha detto il dottor Michael Worobey, capo del dipartimento di ecologia e biologia evolutiva dell’Università dell’Arizona CNN.

“È molto probabile che sia arrivato più volte in più posti.”

Stima che il virus sia arrivato negli Stati Uniti a metà novembre e non venga rilevato dal sistema di sorveglianza nazionale.

Martedì, i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) hanno detto in a riassunto scientifico pubblicato online che non aveva ancora identificato la nuova variante tramite sequenziamento.

Tuttavia, l’agenzia nota che solo 51.000 di almeno 17 milioni di casi sono stati sequenziati, il che equivale a meno del mezzo percento.

“Data la piccola frazione di infezioni negli Stati Uniti che sono state sequenziate, la variante potrebbe già essere negli Stati Uniti senza essere stata rilevata”, ha detto il CDC.

Nel frattempo, un altro produttore di vaccini, BioNTech, afferma di essere fiducioso che il vaccino prodotto con Pfizer Inc funzionerà contro il nuovo ceppo.

“Non sappiamo al momento se il nostro vaccino è anche in grado di fornire protezione contro questa nuova variante”, ha detto martedì il CEO di BioNTech Ugur Sahin in una conferenza stampa.

“Ma scientificamente, è altamente probabile che la risposta immunitaria di questo vaccino possa anche affrontare le nuove varianti del virus.”

Sahin ha detto che, poiché la proteina del nuovo ceppo è simile al 99% a quella di altri ceppi prevalenti, ha detto che crede che il vaccino sarà efficace.

“Ma lo sapremo solo se l’esperimento sarà terminato e avremo bisogno di circa due settimane da adesso per ottenere i dati”, ha detto.

“La probabilità che il nostro vaccino funzioni … è relativamente alta.”

Se la formula del vaccino deve essere adattata per fornire protezione contro la nuova variante, Sahin ha detto che ci vorranno solo sei settimane per farlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018. 99CoronaVirus.com. Designed by 99CoronaVirus.com.