Ottobre 28, 2020 0

Coronavirus: La data di uscita di Wonder Woman nel 1984 potrebbe cambiare a seconda della riapertura degli Stati Uniti in mezzo al picco del coronavirus – COVID-19

Coronavirus: La data di uscita di Wonder Woman nel 1984 potrebbe cambiare a seconda della riapertura degli Stati Uniti in mezzo al picco del coronavirus
 – COVID-19

A questo punto, tutti si aspettano un altro annuncio che spingerà Warner Bros.’s Wonder Woman 1984 – attualmente previsto per una versione natalizia – nel 2021. A questo punto, lo studio sembra ancora rimuginare e prenderà la decisione in base a ciò che accadrà dopo la natura in continua evoluzione della pandemia di coronavirus. Anche per i teatri che hanno riaperto, cercare di convincere grandi folle di persone a uscire e sedersi in una stanza insieme si è rivelato impegnativo e molti di loro hanno chiuso di nuovo. Nel frattempo, c’è stato un altro recente aumento dei casi negli Stati Uniti, che rappresentano il mercato principale della Warner, e alcuni mercati europei come Germania e Francia stanno già chiudendo i cinema.

I cinema aperti hanno avuto una serie di uscite minori, così come quella di Christopher Nolan Principio e una serie di impegni speciali e riedizioni, dando ai fan la possibilità di vedere film come Guerre stellari e Alita: Angelo della battaglia di nuovo sul grande schermo. Tuttavia, le versioni tentpole più grandi sono state lente a tornare.

“Lo spero”, ha detto Ann Sarnoff, che è a capo degli studi e delle reti della WarnerMedia, al summit di Variety Power of Women dopo che le è stato chiesto se la data di Natale sarebbe rimasta. “Si tratta davvero di come gli Stati Uniti continuano ad aprirsi e se ci sono altri picchi. Abbiamo un po ‘di tempo per capirlo”.

Per coloro che sono davvero desiderosi di vedere un film a fumetti sul grande schermo (e supponendo che tu viva in un posto dove i cinema sono aperti) Adolescenti tartarughe ninja mutanti tornerà nelle sale dal 5 al 7 novembre per celebrare il suo 30 ° anniversario.

Finora, le grandi uscite sono state per lo più ritardate e quelle ancora in programma hanno cercato di tenersi alla larga l’una dall’altra, dando agli spettatori l’opportunità di sceglierne una e guardare cosa succede. In un’economia in cui gran parte del pubblico non vuole essere in pubblico, è difficile generare più di 100 milioni di dollari in un fine settimana quando devi anche dividere il pubblico con qualcun altro.

A dicembre ci sono ancora molti film in programma, e per un po ‘ Wonder Woman è certamente il nome più grande, questo non significa necessariamente che escluderà gli altri. Invece, potrebbe significare che il potenziale svantaggio per la Warner se il film ha prestazioni inferiori è significativamente maggiore dello svantaggio per altri film che potrebbero uscire durante lo stesso periodo, e quindi ha più senso per loro spingere Wonder Woman che per un altro film da girare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018. 99CoronaVirus.com. Designed by 99CoronaVirus.com.