Gennaio 7, 2021 0

Coronavirus: Il vaccino contro il coronavirus di Moderna probabilmente previene l’infezione per “ un paio di ANNI ”, afferma il CEO

Coronavirus: Il vaccino contro il coronavirus di Moderna probabilmente previene l’infezione per “ un paio di ANNI ”, afferma il CEO

Il vaccino contro il coronavirus di Moderna probabilmente previene l’infezione per “ un paio di ANNI ”, afferma il CEO mentre uno studio suggerisce che gli anticorpi del colpo diminuiscono lentamente

Moderna Inc afferma che il suo vaccino COVID-19 probabilmente protegge le persone dalla malattia mortale per un “paio d’anni”.

L’amministratore delegato Stéphane Bancel, parlando a un evento organizzato dal gruppo di servizi finanziari Oddo BHF, ha affermato che, sebbene ulteriori ricerche per determinare per quanto tempo il suo tiro scongiurano le prove del coronavirus che suggeriscono che il colpo funziona per più di un mese o due.

Nuovi studi dell’azienda mostrano un lento calo dei livelli di anticorpi, ma Bancel afferma che lo spettacolo sarà ancora efficace nel prevenire l’infezione per almeno due anni.

Arriva quando gli Stati Uniti hanno segnalato un numero record di morti per coronavirus per il secondo giorno consecutivo e una nuova variante molto più trasmissibile continua a diffondersi nella contea.

Il CEO di Moderna Inc Stéphane Bancel ha detto giovedì che il vaccino contro il coronavirus dell’azienda probabilmente proteggerà per almeno “ un paio d’anni ”. Nella foto: Bancel partecipa al Forbes Healthcare Summit 2019 al Jazz at Lincoln Center di New York City, dicembre 2019

Bancel ha detto che gli studi dell'azienda mostrano che i livelli di anticorpi contro COVID-19 negli esseri umani diminuiscono, anche se molto lentamente.  Nella foto: illustrazione del vaccino Moderna

Bancel ha detto che gli studi dell’azienda mostrano che i livelli di anticorpi contro COVID-19 negli esseri umani diminuiscono, anche se molto lentamente. Nella foto: illustrazione del vaccino Moderna

Il vaccino di Moderna è stato sviluppato in collaborazione con il National Institutes of Health.

Utilizza parte del codice genetico dell’agente patogeno chiamato RNA messaggero, o mRNA, per indurre il corpo a riconoscere il coronavirus e ad attaccarlo se una persona viene infettata.

Il candidato, chiamato mRNA-1273, lavora inducendo il corpo a produrre alcune delle proteine ​​virali, che il sistema immunitario poi riconosce e costruisce una risposta difensiva contro.

Quando somministrato in due dosi a distanza di quattro settimane, il vaccino è risultato avere un effetto del 94,1% sulla prevenzione del COVID-19 e un’efficacia del 100% sulla prevenzione della malattia grave nei dati degli studi clinici.

Il vaccino di Moderna è stato autorizzato mercoledì negli Stati Uniti e in Canada, nonché dalla Commissione europea. Deve ancora essere approvato nel Regno Unito.

Dato che lo sviluppo di vaccini e la farmacovigilanza di solito richiedono anni, Bancel ha affermato che quanti scienziati e regolatori mettono in dubbio la durata della protezione dei colpi di COVID-19.

“Lo scenario da incubo descritto dai media in primavera con un vaccino funzionante solo un mese o due è, credo, fuori dalla finestra”, ha detto.

“Il decadimento degli anticorpi generato dal vaccino negli esseri umani diminuisce molto lentamente … Crediamo che ci sarà protezione potenzialmente per un paio d’anni.”

Arriva quando la nuova minaccia delle varianti “super-covid” sorge negli Stati Uniti, dove almeno 64 persone hanno la variazione che ha innescato una terza ondata di blocchi nel Regno Unito.

Il nuovo ceppo, noto come B 1.1.7., È stato identificato in almeno xx paesi e un altro dal Sud Africa si trova nel Regno Unito e in almeno altre sette nazioni.

Bancel afferma che la società di biotecnologia sta attualmente lavorando a una ricerca che dimostrerà che protegge dalle nuove varianti del Regno Unito e del Sud Africa.  La variante britannica ha finora infettato 64 persone negli Stati Uniti

Bancel afferma che la società di biotecnologia sta attualmente lavorando a una ricerca che dimostrerà che protegge dalle nuove varianti del Regno Unito e del Sud Africa. La variante britannica ha finora infettato 64 persone negli Stati Uniti

I dati del lancio del vaccino nazionale mostrano che solo 5,3 milioni di persone sono state immunizzate, ben al di sotto del piano dell'amministrazione Trump di vaccinare 20 milioni di persone entro la fine del 2020

I dati del lancio del vaccino nazionale mostrano che solo 5,3 milioni di persone sono state immunizzate, ben al di sotto del piano dell’amministrazione Trump di vaccinare 20 milioni di persone entro la fine del 2020

Gli esperti ritengono che i vaccini funzioneranno probabilmente contro entrambe le varianti, ma a questo ritmo, queste forme mutanti più infettive potrebbero facilmente superare lo sforzo di vaccinazione degli Stati Uniti se diventassero diffuse.

Bancel ha detto che la sua azienda sta attualmente conducendo una ricerca che dimostrerà che il suo vaccino è efficace contro entrambe le varianti.

Inoltre, i casi e i decessi legati al ceppo più vecchio continuano a crescere in America.

Per il secondo giorno consecutivo, gli Stati Uniti hanno stabilito un numero record di morti per coronavirus a 3.865, battendo il precedente record di 3.775 stabilito mercoledì.

Gli esperti di sanità pubblica affermano che questi dati rendono ancora più vitale per gli Stati Uniti accelerare il lancio del vaccino nazionale dopo che solo 5,3 milioni di persone sono state immunizzate.

Questa cifra è ben al di sotto dei 20 milioni di persone che l’amministrazione Trump aveva sperato di immunizzare entro la notte di Capodanno.

Annuncio pubblicitario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018. 99CoronaVirus.com. Designed by 99CoronaVirus.com.