Dicembre 30, 2020 0

Coronavirus: Il test di cricket tra India e Australia presso SCG non dovrebbe andare avanti a causa del rischio di infezione da coronavirus

Coronavirus: Il test di cricket tra India e Australia presso SCG non dovrebbe andare avanti a causa del rischio di infezione da coronavirus

A differenza di altri focolai, in cui non possiamo prevedere futuri eventi di super diffusione, ci sono due potenziali eventi di super diffusione noti, Natale e Capodanno. Mentre il periodo di incubazione di SARS-COV-2 è di 14 giorni, il 90% delle persone sviluppa un’infezione entro 5-6 giorni e sono le più altamente contagiose all’inizio dell’infezione.

Il previsto aumento dei casi il 30 dicembre, cinque giorni dopo Natale, probabilmente riflette le infezioni acquisite durante o intorno al giorno di Natale. Altre infezioni acquisite il 25 dicembre continueranno a verificarsi fino al 3 gennaio. Quindi, il Sydney Test cade subito dopo l’evento di super diffusione n. 1, il giorno di Natale, e l’evento di super diffusione n. 2, Capodanno – entro il 7 gennaio ci aspetteremmo di vedere un aumento dei casi legati alla NYE. Per aumentare il rischio, ora ci sono gruppi al di fuori delle spiagge settentrionali, compresi Croydon e Wollongong, così come casi misteriosi la cui fonte di infezione è sconosciuta e acque reflue positive a Hornsby, sulla costa centrale e Liverpool.

Caricamento in corso

Stare all’aperto è un fattore attenuante per il cricket. Le riunioni al chiuso sono molto più rischiose delle riunioni all’aperto, quindi stare seduti sulla collina a guardare la partita è più sicuro che riunirsi con 50 persone in un pub per guardarla in TV. Questo perché gli aerosol respiratori che trasportano il virus, si accumulano in ambienti interni scarsamente ventilati e amplificano il rischio con l’aumentare del tempo trascorso in tale luogo.

Tuttavia, il rischio di diffusione ravvicinata da persona a persona è ancora presente all’aperto e può essere mitigato solo da distanziatori sociali e maschere facciali. Oltre al contatto ravvicinato, il rischio maggiore per il terzo test è rappresentato dalla folla di persone che vanno e vengono dalla SCG su autobus e treni. Senza alcun mandato di maschera, questo è particolarmente ad alto rischio, poiché sono stati documentati numerosi focolai di COVID-19 relativi ai veicoli di trasporto di massa.

Inoltre, le persone che si affollano per acquistare cibo e bevande durante la partita, oltre che per usare i bagni, sono a rischio. Il SARS-COV-2 è contenuto nelle feci e la ricerca mostra che i servizi igienici possono essere altamente contaminati dal virus. Il rischio non è solo dal contatto con le superfici, ma anche da materiale fecale aerosolizzato dopo il lavaggiog, quindi indossare una maschera nella toilette può ridurre questo rischio. Anche le grida e il canto che sono comuni al cricket sono un rischio: semplicemente respirare e parlare generano aerosol respiratori, ma questo è amplificato dalle urla o cantando come abbiamo mostrato.

Infine, ci è stato detto che c’è nessuna fretta di rendere disponibili i vaccini in Australia fino a marzo, e non c’è obiettivo di vaccinazioni di massa. Invece ci viene detto che dovremmo aspettarci di vivere con COVID-19 a lungo termine. Non sono d’accordo con questa valutazione, come con un vaccino di efficacia sufficientemente elevata, potremmo ottenere l’eliminazione del COVID-19 in Australia.

I vaccini COVID-19 possono anche essere utili come profilassi post-esposizione durante i focolai e potremmo esplorare questa indicazione proprio ora. Per lo meno dovremmo vaccinare gli operatori sanitari e gli operatori dell’assistenza agli anziani il prima possibile in modo che siano protetti durante le epidemie. Tuttavia, attualmente, la maggior parte della popolazione non è protetta e non è immune al virus, il che significa che continueranno a verificarsi epidemie.

La mia previsione è che il periodo di maggior pericolo per Sydney sarà dal 6 al 14 gennaio. Questo perché il capodanno potrebbe essere un rischio maggiore del Natale. La maggior parte delle persone che sono state infettate il giorno di Natale sarà al culmine della contagiosità a Capodanno e Capodanno. Un test match che inizierà il 7 gennaio nel mezzo di un’ondata di casi, sarebbe un rischio. La partita può ancora essere giocata, ma senza spettatori dal vivo, proprio come i fuochi d’artificio e le canzoni natalizie nel dominio.

Nel nostro viaggio attraverso questa pericolosa corda tesa, senza l’armeria completa di protezioni che potremmo utilizzare, come i mandati di maschere e i vaccini, perché aggiungere un altro potenziale evento di super diffusione al mix così presto dopo Natale e Capodanno?

La professoressa Raina MacIntyre è a capo del programma di ricerca sulla biosicurezza presso UNSW.

Inizia la tua giornata informato

La nostra newsletter Morning Edition è una guida curata alle storie, analisi e approfondimenti più importanti e interessanti. Iscriviti a Il Sydney Morning Heraldla newsletter di qui, L’età‘S Qui, Brisbane TimesQui, e WAoggi‘S Qui.

I più visti in nazionale

Caricamento in corso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018. 99CoronaVirus.com. Designed by 99CoronaVirus.com.