Ottobre 19, 2020 0

Coronavirus: I tassi giornalieri di infezione da coronavirus sono più alti nel Regno Unito, in Europa, rispetto agli Stati Uniti

Coronavirus: I tassi giornalieri di infezione da coronavirus sono più alti nel Regno Unito, in Europa, rispetto agli Stati Uniti

Anche se gli Stati Uniti entrano nella loro temuta terza ondata di pandemia di coronavirus ei casi aumentano, i tassi di infezione giornalieri in gran parte dell’Europa non stanno superando l’epidemia americana.

Per numero, ovviamente, gli Stati Uniti stanno ancora registrando il maggior numero di nuovi casi giornalieri, con oltre 48.000 infezioni segnalate domenica.

Tuttavia, una percentuale molto maggiore della popolazione nei paesi europei più piccoli come Belgio, Francia, Regno Unito e Paesi Bassi viene ora infettata quotidianamente.

Il Belgio, ad esempio, sta affrontando uno “ tsunami ” di nuovi casi di coronavirus, come ha detto al ministro della salute e degli affari sociali della nazione, Frank Vandenbroucke, BBC.

Attualmente, una media di 620 su ogni milione di persone nella popolazione del piccolo paese viene infettata. Al contrario, 166 persone per ogni milione di residenti negli Stati Uniti contraggono il coronavirus in media al giorno, secondo le statistiche di Our World in Data.

Per ora, i tassi non stanno aumentando così rapidamente negli Stati Uniti come in Europa, ma gli epidemiologi avvertono che gran parte dell’emisfero settentrionale potrebbe trovarsi in un brutto inverno, specialmente dopo che molte nazioni e i loro residenti sono diventati più rilassati sulle misure per controllare la diffusione di questo estate e autunno.

E mentre gli Stati Uniti nel loro insieme non vedono aumentare il tasso di infezione tanto quanto quelli in gran parte dell’Europa, solo due stati – Hawaii e Vermont – stanno vedendo tendenze al ribasso nel loro numero di infezioni quotidiane.

Il Belgio ha uno dei tassi più alti di nuovi casi giornalieri di coronavirus per milione di persone nella sua popolazione, superando di quasi quattro volte la crescita della pandemia negli Stati Uniti. Il Regno Unito, i Paesi Bassi, la Francia e la Spagna stanno registrando aumenti giornalieri più ripidi rispetto alle dimensioni della loro popolazione rispetto agli Stati Uniti, ma gli esperti dicono che il peggio potrebbe essere in arrivo per l’emisfero settentrionale

Con le infezioni in aumento di circa 56.000 al giorno negli Stati Uniti, il dottor Anthony Fauci incolpa gli alti tassi di casi sul fatto che gli Stati Uniti “ non si chiudono tanto quanto gli altri paesi ”, ha detto durante una domenica notte 60 minuti colloquio.

In risposta all’aumento del tasso di casi, gran parte dell’Europa ha introdotto nuove restrizioni per cercare di tenere sotto controllo i focolai in crescita. Parti degli Stati Uniti stanno facendo lo stesso, anche se non c’è stato alcun segno che l’amministrazione Trump adotterà misure federali.

Il dottor Fauci ha detto a 60 Minutes che non sosterrebbe una chiusura a livello nazionale a meno che la pandemia non si sia verificata “davvero, davvero grave” negli Stati Uniti.

Il Regno Unito ha annunciato tre “livelli” di restrizioni. A seconda del livello di diffusione che un’area sta vedendo, le riunioni al chiuso di persone che non vivono insieme o non sono nelle “bolle” sono ora vietate, le riunioni all’aperto sono limitate a sei persone e nessun avventore è consentito all’interno di pub o ristoranti per posizioni in “allerta elevata” (livello 2).

Queste restrizioni si applicano a otto regioni tra cui Londra, Essex e York.

Nelle regioni in “allerta molto alta” (livello 3), bar e pub possono essere aperti solo per servire pasti, non come luoghi di ritrovo sociale. I residenti sono sconsigliati di viaggiare non necessari e alcune aree hanno implementato ulteriori restrizioni su casinò e palestre.

Il Sud America e l'America Latina stanno ancora subendo un massiccio aumento dei casi, ma l'emisfero settentrionale è quello più colpito.  Molti piccoli paesi in Europa stanno assistendo a più di 250 nuovi casi per ogni milione di residenti (viola intenso)

Il Sud America e l’America Latina stanno ancora subendo un massiccio aumento dei casi, ma l’emisfero settentrionale è quello più colpito. Molti piccoli paesi in Europa stanno assistendo a più di 250 nuovi casi per ogni milione di residenti (viola scuro)

Alcuni insegnamenti sono stati spostati solo online, i luoghi di culto sono in gran parte chiusi e le “attività di svago” saranno chiuse in tutti e tre i livelli.

Circa 250 su ogni milione di residenti nel Regno Unito risultano positivi ogni giorno, secondo le medie mobili di sette giorni calcolate da Our World in Data.

La Francia e i Paesi Bassi stanno registrando un numero maggiore di infezioni quotidiane rispetto al Regno Unito.

In Francia, circa 355 ogni milione di residenti risultano positivi al coronavirus ogni giorno.

A partire da lunedì, la media mobile di 7 giorni delle nuove infezioni giornaliere nei Paesi Bassi era di 448 per milione.

La Francia ha annunciato il coprifuoco di mezzanotte in quattro Parigi e in altre ottanta aree metropolitane, entrato in vigore sabato a mezzanotte. Matrimoni e raduni sono vietati di fronte a una “ improvvisa e spettacolare accelerazione ” della diffusione del coronavirus, ha detto giovedì il primo ministro Jean Castex.

Misure simili stanno entrando in vigore nei Paesi Bassi, che hanno ordinato la chiusura di ristoranti e bar entro le 22:00 per le prossime tre settimane e non consentiranno più ai fan di partecipare a eventi sportivi.

Le infezioni sono di nuovo in aumento negli Stati Uniti, ma i decessi sono rimasti stabili.  Il dottor Fauci pensa che gli Stati Uniti dovranno affrontare gli stessi tipi di aumenti allarmanti visti in Europa con l'avvicinarsi dell'inverno, perché le nazioni sono state troppo rilassate riguardo alle restrizioni

Le infezioni sono di nuovo in aumento negli Stati Uniti, ma i decessi sono rimasti stabili. Il dottor Fauci pensa che gli Stati Uniti dovranno affrontare gli stessi tipi di aumenti allarmanti visti in Europa con l’avvicinarsi dell’inverno, perché le nazioni sono state troppo rilassate riguardo alle restrizioni

La Spagna sta assistendo a circa 230 nuovi contagi al giorno per ogni milione di persone e l’Italia ne registra 140 ogni milione di residenti.

I casi rimangono relativamente bassi in Svezia, con circa 63 test positivi giornalieri per ogni milione di residenti, ma le infezioni quotidiane stanno iniziando a spuntare più rapidamente a Stoccolma, la capitale, attirando critiche sulla controversa strategia della nazione “ immunità di gregge ” e restrizioni lassiste .

La strategia ha preso piede anche nel Regno Unito, dove il primo ministro Boris Johnson ha tardato ad attuare le restrizioni a marzo, ma le ha revocate solo tre mesi dopo, mentre venivano ancora segnalati più di 1.000 nuovi casi al giorno nel paese di poco meno di 67 milioni di persone. .

Secondo quanto riferito, anche l’amministrazione Trump ha iniziato ad abbracciare l’idea di una strategia di immunità alla mandria, consentendo l’infezione di diffondersi con poche restrizioni, ad eccezione di quelle per proteggere i gruppi più vulnerabili, come gli anziani e quelli con condizioni preesistenti.

Ma così facendo andrebbe contro la parola degli esperti, tra cui Fauci, con cui Trump è in pubblica discussione, avvertendo che è stato l’allentamento delle restrizioni – iniziato già a maggio in alcune parti degli Stati Uniti – a consentire la diffusione del coronavirus. per accelerare, senza vincoli.

Solo il mese scorso, gli Stati Uniti hanno registrato un tasso di infezioni giornaliere più elevato rispetto a Regno Unito, Belgio o Paesi Bassi, con solo Spagna e Francia che hanno superato il numero medio di casi giornalieri.

Gli hotspot della pandemia si sono spostati dalle città di tutto il mondo e verso le aree rurali dove l’uso della maschera e l’allontanamento sociale non erano stati adottati così rigorosamente in precedenza durante la pandemia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018. 99CoronaVirus.com. Designed by 99CoronaVirus.com.