Novembre 23, 2020 0

Coronavirus: I casi di coronavirus sono diminuiti del 6% in Kansas dopo il mandato di maschera dello stato

Coronavirus: I casi di coronavirus sono diminuiti del 6% in Kansas dopo il mandato di maschera dello stato

Le contee del Kansas che hanno seguito il mandato della maschera dello stato all’inizio di quest’anno hanno visto diminuire i casi di coronavirus, ma quelle che non hanno assistito a picchi di infezioni, rileva un nuovo studio.

A luglio, il governatore Laura Kelly, una democratica, ha emesso un mandato di copertura volto, ma una legge statale ha consentito alle contee di rinunciare.

Per le contee che richiedevano maschere, una media mobile di sette giorni di nuovi casi giornalieri pro capite ha registrato un calo del sei percento.

In confronto, le contee che hanno rinunciato hanno visto un aumento del 100%, hanno scoperto i ricercatori dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC).

Arriva mentre il Kansas si prepara a lanciare una campagna mediatica volta a convincere un maggior numero di residenti a indossare maschere per frenare la diffusione del virus.

I ricercatori hanno esaminato tutte le 105 contee del Kansas seguendo un mandato di maschera e hanno scoperto che le 24 contee che hanno seguito l’ordine hanno visto i casi di coronavirus diminuire del 6% a 16 casi per 100.000 persone (sopra)

In confronto, i casi nelle contee non comandate che non hanno seguito il mandato del governatore Laura Kelly sono aumentati del 100% a 12 ogni 100.000 nello stesso periodo di tempo.  Nella foto: Kelly esce da una conferenza stampa alla Statehouse dove ha emesso un protocollo per la maschera facciale in un ordine esecutivo, il 18 novembre

In confronto, i casi nelle contee prive di mandato che non hanno seguito il mandato del governatore Laura Kelly sono aumentati del 100% a 12 per 100.000 nello stesso periodo di tempo. Nella foto: Kelly esce da una conferenza stampa alla Statehouse dove ha emesso un protocollo per la maschera facciale in un ordine esecutivo, il 18 novembre

All’inizio di questa estate, il La legislatura statale controllata dai repubblicani costrinse il governatore Kelly ad accettare che i funzionari locali avrebbero stabilito restrizioni contro le pandemie.

Ciò significa che quando ha emesso i mandati delle maschere, incluso uno che entrerà in vigore mercoledì, una legge consente a ciascuna delle 105 contee dello stato di rinunciare.

Per il studia, il CDC ha esaminato l’ordine esecutivo firmato da Kelly, entrato in vigore il 3 luglio, che richiedeva alle persone di indossare rivestimenti per il viso negli spazi pubblici.

Un totale di 81 contee hanno rinunciato al mandato.

Le altre 24 contee, che rappresentano i due terzi della popolazione dello stato, hanno scelto di seguire l’ordine di Kelly.

I ricercatori hanno quindi esaminato il numero di casi nelle contee senza mandato e con mandato dal 1 ° giugno al 23 agosto.

All’inizio di giugno, la media mobile di sette giorni di infezioni giornaliere tra le contee del Kansas che alla fine avevano un mandato di mascheramento era di tre casi su 100.000 e quattro su 100.000 nelle contee che non lo avevano.

Durante la settimana dell’ordine esecutivo del governatore, la media era salita a 17 su 100.000 nelle contee con mandato e sei su 100.000 tra le contee senza mandato.

Alla fine di agosto, l’incidenza di COVID-19 nelle contee incaricate era diminuita del 6% a 16 casi su 100.000.

Tuttavia, l’incidenza è aumentata dal 100% al 12 per 100.000 nelle contee senza mandato.

“Sebbene i tassi fossero considerevolmente più alti nelle contee con mandato rispetto alle contee non comandate dall’ordine esecutivo, i tassi nelle contee con mandato sono diminuiti notevolmente dopo il 3 luglio, rispetto a quelli nelle contee senza mandato”, hanno scritto gli autori.

“Le contee del Kansas che disponevano di mandati per la maschera sembrano aver mitigato la trasmissione di COVID-19, mentre le contee che non disponevano di mandati per la maschera hanno continuato a registrare un aumento dei casi.”

I ricercatori hanno aggiunto che i risultati sono coerenti con il calo dei casi di coronavirus osservati in 15 stati in cui erano richieste maschere rispetto agli stati che non hanno emesso il mandato.

Nel frattempo, lo stato ha appena accantonato $ 1,5 milioni dei suoi fondi federali di soccorso per il coronavirus per la televisione, la radio, la stampa e gli annunci sui social media che promuovono maschere che dovrebbero iniziare prima del Ringraziamento e durare fino a gennaio o più.

I funzionari statali ritengono che il finanziamento privato potrebbe seguire in seguito.

Ma alcuni funzionari che vorrebbero vedere più persone che indossano maschere, in particolare nelle aree rurali, temono che la politica stia spingendo troppo la resistenza perché la nuova campagna sia efficace.

Altri suggeriscono che le persone siano già bombardate da messaggi pro-maschera e che quelli nuovi non riceveranno molta attenzione.

“ Penso che tutto ciò che possiamo fare per aumentare la prevalenza di indossare la maschera sia generalmente una buona cosa, ma temo che le persone siano state saturate dal messaggio e qualsiasi ulteriore aumento della conformità dipenderà probabilmente da qualche tipo di azione di contrasto, ‘ha detto Phil Hanes-Smith, amministratore della contea di Saline County, nel Kansas centrale.

“Spero di sbagliarmi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018. 99CoronaVirus.com. Designed by 99CoronaVirus.com.