Novembre 30, 2020 0

Coronavirus: Hong Kong Disneyland chiude nuovamente a causa del Coronavirus – COVID-19

Coronavirus: Hong Kong Disneyland chiude nuovamente a causa del Coronavirus
 – COVID-19

Ancora una volta, il parco a tema della Walt Disney Company a Hong Kong chiuderà i battenti a causa della pandemia COVID-19 in corso. Hong Kong Disneyland ha chiuso e riaperto più volte nel corso del 2020 e questa settimana segnerà la prossima chiusura del parco. Con i nuovi mandati del governo in vigore, Hong Kong Disneyland chiuderà all’inizio di dicembre e al momento non esiste una data precisa per la sua eventuale riapertura.

Lunedì mattina, l’account Twitter ufficiale di Disney Parks News ha condiviso una dichiarazione della compagnia, annunciando la chiusura di Hong Kong Disneyland. Il messaggio spiegava che il parco era già programmato per essere chiuso il 1 ° dicembre e che avrebbe iniziato la sua chiusura temporanea un giorno dopo, il 2 dicembre.

“Come richiesto dal governo e in linea con gli sforzi preventivi in ​​atto in tutta Hong Kong, il parco Disneyland di Hong Kong chiuderà temporaneamente a partire dal 2 dicembre”, si legge nel comunicato. “Siamo in stretto contatto con le autorità sanitarie e il governo sulla situazione e annunceremo una data di riapertura una volta che lo riterranno opportuno”.

Sulla base del linguaggio utilizzato nella dichiarazione, la Disney ha chiaramente in programma di riaprire Hong Kong Disneyland non appena sarà sicuro farlo. Tuttavia, poiché il virus rimane una forza così imprevedibile, non c’è modo di pianificare le riaperture con troppo anticipo. Ora si tratta di un gioco in attesa per vedere quando i numeri iniziano a diminuire ancora una volta e quando il governo decide di allentare le sue linee guida.

Con la chiusura di Hong Kong Disneyland, solo tre dei parchi Disney sono ancora aperti. I parchi a tema di Shanghai e Tokyo rimangono aperti al momento, anche se con una capacità limitata, e lo stesso vale per Orlando, il Walt Disney World della Florida. Disneyland Paris ha dovuto chiudere di recente a causa di un picco di casi in tutta Europa, e Disneyland in California non ha ancora riaperto dalla chiusura all’inizio di quest’anno.

Disneyland ha compiuto grandi sforzi per tentare di riaprire in mezzo alla pandemia, ma il governo della California è rimasto fermamente all’opposizione. Il governo della Florida, tuttavia, è stato molto più permissivo riguardo al COVID-19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018. 99CoronaVirus.com. Designed by 99CoronaVirus.com.