Novembre 25, 2020 0

Coronavirus: Coronavirus UK: Manchester si prepara a tornare al terzo livello dopo la fine del blocco dell’Inghilterra

Coronavirus: Coronavirus UK: Manchester si prepara a tornare al terzo livello dopo la fine del blocco dell’Inghilterra

Il sindaco della Greater Manchester ha dichiarato oggi che si aspetta che il governo del Regno Unito metta i 2,8 milioni di persone della regione nel livello più alto di restrizioni sul coronavirus.

Andy Burnham ha detto che è “più probabile che no” che i ministri porteranno la sua area a un livello “molto alto” quando il blocco nazionale terminerà mercoledì prossimo alle 00.01.

Il 50enne ha detto in una conferenza stampa online questo pomeriggio che le dichiarazioni dei politici negli ultimi giorni suggerivano che avrebbero “sbagliato dal lato della cautela”.

Ma ha aggiunto che vorrebbe una “revisione seria” della posizione della Greater Manchester alla prima revisione degli accordi di suddivisione in livelli, che dovrebbe avvenire dopo due settimane.

Segue una situazione di tensione il mese scorso tra il governo e l’ex ministro del governo laburista sull’opportunità di collocare la regione nel terzo livello.

Andy Burnham, il sindaco di Greater Manchester, ha parlato oggi in una conferenza stampa online

I dati del governo mostrano come il numero di casi giornalieri di Covid registrati in ciascuno dei dieci distretti della Greater Manchester è cambiato ogni giorno

I dati del governo mostrano come il numero di casi giornalieri di Covid registrati in ciascuno dei dieci distretti della Greater Manchester è cambiato ogni giorno

Gli stessi dati mostrano come il numero di casi giornalieri di Covid sia diminuito a Liverpool, che è stato anche inserito nel Tier Three originale

Gli stessi dati mostrano come il numero di casi giornalieri di Covid sia diminuito a Liverpool, che è stato anche inserito nel Tier Three originale

I dati mostrano il numero di morti giornaliere registrate nella City di Manchester dall'inizio della pandemia

I dati mostrano il numero di morti giornaliere registrate nella City di Manchester dall’inizio della pandemia

I casi di Covid-19 sono caduti in gran parte del nord dell'Inghilterra da quando è stato imposto il blocco, ma stanno aumentando in un angolo del sud-est.  La variazione percentuale si basa sul confronto dei dati dalla settimana che termina il 15 novembre alla settimana che termina l'8 novembre. Arriva quando il governo si prepara a svelare il suo sistema di livelli

I casi di Covid-19 sono caduti in gran parte del nord dell’Inghilterra da quando è stato imposto il blocco, ma stanno aumentando in un angolo del sud-est. La variazione percentuale si basa sul confronto dei dati dalla settimana che termina il 15 novembre alla settimana che termina l’8 novembre. Arriva quando il governo si prepara a svelare il suo sistema di livelli

L'oneroso sistema a più livelli sarà in vigore in tutta l'Inghilterra dal 3 dicembre fino alla fine di marzo, ha detto il Primo Ministro

L’oneroso sistema a più livelli sarà in vigore in tutta l’Inghilterra dal 3 dicembre fino alla fine di marzo, ha detto il Primo Ministro

Il sindaco afferma che un fondo di 30 milioni di sterline non sarà sufficiente per “ avviare il vero lavoro per far salire di livello il paese ”

Il sindaco di Greater Manchester Andy Burnham ha accolto con favore l’impegno del governo per un accordo sui trasporti devoluto e l’annuncio di una banca di infrastrutture nel nord, ma ha criticato il Leveling Up Fund.

Intervenendo a una conferenza stampa online, il signor Burnham ha dichiarato: “Il finanziamento per investire in infrastrutture è buono, ma penso che le persone debbano guardare dietro i titoli e gli slogan qui perché non crediamo che questo aumenterà di livello in tempi brevi”.

Ha detto che la quota del fondo della Greater Manchester sarebbe stata di 30 milioni di sterline l’anno prossimo, il che non sarebbe sufficiente per “avviare il vero lavoro per far salire di livello il paese”.

Ha aggiunto: “Non credo si possa dire che equivale a un piano sostanziale per far salire di livello il paese”.

In altre notizie sul coronavirus:

  • Rishi Sunak ammette che l’economia britannica non tornerà ai livelli precedenti al coronavirus fino alla fine del 2022;
  • I livelli di blocco annunciati domani potrebbero essere “ingiustificati” entro il 2 dicembre, avverte lo scienziato di Oxford, a causa del crollo dei casi;
  • Londra potrebbe andare “in entrambi i modi” nel sistema dei livelli poiché il sindaco prevede che entreranno nel secondo livello;
  • Mangiare fuori per dare una mano costa 849 milioni di sterline – il 70% in più rispetto alla stima iniziale – rivela il Tesoro;
  • Il più grande produttore mondiale di guanti in lattice chiude le sue fabbriche dopo che 2.500 dipendenti sono stati infettati dal Covid-19;
  • Lo studio rileva che il virus non è diventato più contagioso nonostante 13.000 mutazioni nel suo codice genetico.

All’inizio di questa settimana è emerso che le comunità non verranno consultate in base al livello Covid in cui verranno inserite dopo il blocco e non avranno diritto di appello.

Il governo definirà domani una mappa in dettaglio quali aree rientreranno in ciascuno dei tre nuovi livelli di restrizioni.

Oggi, il signor Burnham ha affermato che era “più probabile che no” l’area sarebbe stata soggetta a restrizioni di terzo livello.

Ha aggiunto: ‘Non sappiamo in quale livello saremo, che ancora non ci è stato comunicato. Penso che sia giusto dire che ci stiamo dirigendo a una certa velocità verso il Tier 3, Tier 2 borderline, date le cifre. ‘

Ha detto che sebbene i numeri di infezione nella Greater Manchester fossero ancora alti, i tassi stavano diminuendo.

Ha aggiunto: “ Se le cose continuano in questa direzione al ritmo con cui stiamo assistendo al cambiamento nella Greater Manchester, vorrei chiedere al governo una seria revisione della posizione della Greater Manchester in occasione della prima revisione degli accordi di suddivisione in livelli che dovrebbe prendere posto tra due settimane da adesso. “

Il signor Burnham ha detto di non essere d’accordo con le misure di terzo livello che erano state proposte dal governo.

Ha detto: “Il livello 3, a mio avviso, è troppo punitivo per l’ospitalità e sarà troppo duro per i centri cittadini, in particolare durante il periodo di Natale e Capodanno”.

Ieri, il segretario alla sanità ha affermato che la disputa del governo con la Greater Manchester sulle restrizioni al coronavirus è stata un fattore nel cambiare il suo approccio su come applicare il prossimo sistema basato su livelli.

Un gruppo di persone che indossano una maschera per il viso cammina per Market Street a Manchester il 21 ottobre

Un gruppo di persone che indossano una maschera per il viso cammina per Market Street a Manchester il 21 ottobre

Il tasso di sette giorni di casi positivi di Covid-19 per 100.000 abitanti è mostrato in questa diapositiva, che faceva parte della conferenza stampa online del signor Burnham questa mattina

Il tasso di sette giorni di casi positivi di Covid-19 per 100.000 abitanti è mostrato in questa diapositiva, che faceva parte della conferenza stampa online del signor Burnham questa mattina

I livelli di blocco annunciati domani potrebbero essere “ingiustificati”, afferma l’esperto

I livelli di blocco locali annunciati domani potrebbero essere già obsoleti e “ ingiustificati ” quando l’arresto nazionale dell’Inghilterra scadrà la prossima settimana perché le infezioni da Covid stanno precipitando in tutto il paese, secondo uno dei massimi esperti britannici di malattie infettive.

Ieri in Inghilterra sono state registrate solo 9.854 nuove infezioni, quasi la metà del numero di diagnosi di martedì scorso (18.626). Se i contagi si dimezzeranno di nuovo la prossima settimana, il Paese si troverà nella stessa situazione in cui si trovava prima della seconda ondata di settembre, quando erano in atto riduzioni minime.

Il professor Carl Heneghan, epidemiologo ed esperto in medicina basata sull’evidenza presso l’Università di Oxford, ha affermato che “se la tendenza continua sarà difficile giustificare restrizioni a più livelli” quando il blocco nazionale terminerà il 2 dicembre.

Ha sottolineato l’importanza che il numero 10 sia trasparente sui criteri che sta utilizzando per giustificare i cordoli di livello due o di livello tre e ha esortato i ministri a stabilire esattamente cosa deve cambiare per le aree ad alto rischio da declassare tra avvertimenti che praticamente non lo faranno in Inghilterra entrare in un livello uno.

Il professor Heneghan ha dichiarato a MailOnline: “Quando arriveremo al 2 dicembre ci troveremo in una posizione molto diversa da quella che siamo adesso, quindi dobbiamo essere molto più flessibili e reattivi e stabilire criteri chiari”.

Matt Hancock ha detto ai parlamentari che la battaglia di alto profilo di ottobre con la regione del nord-ovest per spostarla in restrizioni di livello tre era stata “dannosa per la salute pubblica” e ha promesso di non lasciare che accada di nuovo con il nuovo sistema in arrivo il mese prossimo.

Prima del secondo blocco nazionale in Inghilterra, i ministri hanno avviato negoziati con le autorità locali al fine di stabilire un pacchetto di misure per controllare l’aumento dei tassi di infezione da coronavirus nelle loro aree, insieme a un sostegno finanziario per mitigare qualsiasi impatto.

Ma una lunga discussione il mese scorso con Greater Manchester ha visto il sindaco della regione Andy Burnham intraprendere una serie di conferenze stampa provocatorie che si opponevano ai piani per inserire i 10 distretti nel Livello 3, la più rigorosa delle restrizioni Covid.

Il sindaco laburista ha accusato i ministri dell’epoca di trattare la regione come un “agnello sacrificale” chiedendole di accettare una proposta che “i consiglieri stessi del governo dicono non funzionerà”.

Secondo i livelli rafforzati annunciati dal Primo Ministro lunedì, che dovrebbero entrare in vigore una volta che il blocco si concluderà mercoledì prossimo, non ci sarà più una serie di negoziati con le aree locali, con i ministri che si affidano invece a una formula per decidere quali aree sono posto in quale livello.

Per prendere una decisione, i funzionari esamineranno i casi di coronavirus in tutte le fasce d’età, ma in particolare tra gli ultracinquantenni che sono considerati più a rischio, insieme al fatto che i tassi di infezione stiano aumentando e la prevalenza della malattia per 100.000 abitanti.

Parlando lunedì, il signor Burnham ha detto che molte aziende di ospitalità non sopravviverebbero a un sistema rafforzato di controlli a più livelli in Inghilterra.

‘Sono preoccupato per quello che sento questa mattina. Sembra che un Tier 3 rafforzato potrebbe essere devastante per l’industria dell’ospitalità e colpirà le città e l’economia della città molto, molto duramente “, ha detto al programma BBC Radio 4 Today.

‘Sembra che si stiano spingendo troppo oltre prima di Natale per permettere troppo durante il periodo natalizio e questo porterà a un’enorme perdita di attività ricettive, che direi è un prezzo troppo alto da pagare.

‘Chiudere tutte le attività di ospitalità nelle aree di terzo livello – che saranno vaste parti del Nord – sarà devastante per molte di queste attività. Non sopravviveranno a quello.

Il tasso di casi specifico per età nella Greater Manchester, mostrato per l'intera regione e le sue sottozone

Il tasso di casi specifico per età nella Greater Manchester, mostrato per l’intera regione e le sue sottozone

Residenti in case di cura nella Greater Manchester con Covid-19 confermato o che mostrano sintomi

Residenti in case di cura nella Greater Manchester con Covid-19 confermato o che mostrano sintomi

Il numero di casi di Covid-19 che occupano letti d'ospedale nell'area di Greater Manchester

Il numero di casi di Covid-19 che occupano letti d’ospedale nell’area di Greater Manchester

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018. 99CoronaVirus.com. Designed by 99CoronaVirus.com.