Ottobre 16, 2020 0

Coronavirus: Coronavirus: il consigliere del governo dice che il paese dovrebbe essere chiuso ogni giorno delle vacanze scolastiche

Coronavirus: Coronavirus: il consigliere del governo dice che il paese dovrebbe essere chiuso ogni giorno delle vacanze scolastiche

Ora vogliono una SERIE di interruttori automatici: il consigliere del governo dice che dovremmo chiudere il paese durante ogni vacanza scolastica

  • Gli “interruttori di circuito” del coronavirus dovrebbero essere scritti a matita durante le vacanze scolastiche
  • Un consigliere governativo senior ha sostenuto per una “serie intera” quando le scuole si sciolgono
  • L’idea è volta a causare il minimo disturbo all’istruzione degli scolari

Una serie di “ interruttori di circuito ” del coronavirus dovrebbero essere disegnati a matita durante le vacanze scolastiche, ha detto ieri sera un alto funzionario del governo.

Tre settimane fa il gruppo di scienziati Sage che consigliavano i ministri ha raccomandato un breve blocco per fermare l’aumento dei casi di Covid-19, che il governo ha scelto di non seguire.

Ma ieri il consigliere governativo anziano ha sostenuto un’intera serie di interruttori automatici pianificati quando le scuole si sciolgono.

Un consigliere governativo ha sostenuto che un’intera serie di interruttori automatici è stata pianificata quando le scuole si sciolgono per causare il minimo disturbo agli studenti (foto d’archivio)

L’idea è volta a causare il minimo disturbo agli scolari consentendo alle famiglie di pianificare in anticipo, sebbene il costo di un blocco temporaneo per l’economia sia stato stimato in 2 miliardi di sterline al giorno.

L’esperto ha affermato che una delle opzioni considerate utili erano più interruttori automatici, potenzialmente posizionati durante le vacanze scolastiche in modo da non interrompere l’istruzione e l’aggiunta di una settimana alle interruzioni esistenti.

Le persone potrebbero essere avvertite in anticipo dei brevi blocchi, per consentire loro di prepararsi, e potrebbero essere annullate se si decide che non sono necessarie più vicino al momento.

Pur ammettendo che le persone dovrebbero essere scoraggiate dall’avere feste prima che si verifichi un interruttore automatico, l’esperto ha affermato che la tattica potrebbe essere meno dannosa di un blocco inaspettato.

Il suggerimento segue una lite politica dopo che il leader laburista Sir Keir Starmer ha chiesto un interruttore di circuito limitato nel tempo in tutta l’Inghilterra per cercare di tenere sotto controllo la malattia.

Alcuni esperti hanno suggerito che un blocco di due settimane che coinvolge la chiusura di bar, ristoranti e negozi non essenziali e il divieto di viaggi non necessari potrebbe far guadagnare tempo per tenere sotto controllo i casi di coronavirus.

Un interruttore di circuito simile a questo è ancora in discussione da alcuni accademici come opzione per la prossima settimana.

Il leader laburista Sir Kier Starmer aveva già chiesto un interruttore automatico a tempo limitato in tutta l’Inghilterra per cercare di tenere sotto controllo la malattia

Ma il consigliere del governo ha detto che se una tale mossa fosse attuata, i ministri perderebbero il vantaggio di dare molto preavviso alle persone.

Il funzionario ha continuato a criticare le misure attuali, descrivendole come inutili e suggerendo la regola delle sei regole effettivamente allentate per le persone che si incontrano nelle case.

I commenti sugli interruttori di circuito fanno eco a quelli fatti all’inizio di questa settimana dal professor Graham Medley, un membro di Sage.

Parlando a titolo personale, il prof Medley, della London School of Hygiene and Tropical Medicine, ha dichiarato: “Abbiamo tre festività principali e tre semestri. E penso che queste siano tutte le opzioni possibili.

‘La chiave per farlo è quando non devi … e poi crea quella narrativa di superare il processo e riprendere il controllo. Facciamo un paio d’anni di semestre di due settimane.

Il professor Medley ha detto che l’Inghilterra ha “perso la barca” per fare una pausa precauzionale per questo semestre – prevista per la prossima settimana o la settimana successiva – ma ha aggiunto: “Non abbiamo perso la barca come strategia”.

Tuttavia, il professor Robert Dingwall, un sociologo che consiglia anche il governo, ha affermato: “Il problema con gli interruttori automatici è che prendono a calci la lattina lungo la strada.

‘Una volta che il pulsante di pausa si stacca, le custodie ricominceranno di nuovo. Diventerà come il giorno della marmotta e non credo che le persone e le aziende possano sopportarne molto di più. ‘

I giornali di Sage, pubblicati lunedì notte, mostrano che tre settimane fa l’organismo ha consigliato ai funzionari di prendere in considerazione un interruttore di circuito tra le altre opzioni per arginare la diffusione del virus.

Scienziati saggi hanno avvertito che il mancato intervento potrebbe comportare “conseguenze catastrofiche”.

Boris Johnson ha invece applicato un sistema a tre livelli basato sulle velocità di trasmissione nelle aree locali.

Alcuni esperti hanno suggerito un blocco di due settimane che coinvolge la chiusura di bar, ristoranti e negozi non essenziali e potrebbero guadagnare tempo per tenere sotto controllo i casi di coronavirus

Alcuni esperti hanno suggerito un blocco di due settimane che coinvolge la chiusura di bar, ristoranti e negozi non essenziali e potrebbero guadagnare tempo per tenere sotto controllo i casi di coronavirus

Annuncio pubblicitario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018. 99CoronaVirus.com. Designed by 99CoronaVirus.com.