Ottobre 14, 2020 0

Coronavirus: Coronavirus | Harsh Vardhan sottolinea il comportamento appropriato per COVID-19 durante la stagione dei festival, i mesi invernali

Coronavirus:  Coronavirus |  Harsh Vardhan sottolinea il comportamento appropriato per COVID-19 durante la stagione dei festival, i mesi invernali

Sujeet K Singh, direttore del Centro nazionale per il controllo delle malattie, ha presentato un rapporto dettagliato su come le politiche governative graduali e guidate dai dati hanno aiutato l’India a ottenere un controllo significativo sulla pandemia.

L’India ha il più alto tasso di recupero da coronavirus (COVID-19) dell’86,78% a livello globale con 62,27,295 casi recuperati e il più basso tasso di mortalità all’1,53%, ha detto martedì il ministro della Salute dell’Unione Harsh Vardhan.

Il signor Vardhan, che ha presieduto la 21a riunione del Gruppo di alto livello dei Ministri (GoM) sul COVID-19 tramite videoconferenza a Nuova Delhi, ha fatto appello a tutti per quanto riguarda l’osservanza del comportamento appropriato del COVID-19 durante la prossima stagione dei festival e i mesi invernali, “quando la probabilità di un aumento della malattia è alta”, ha detto in un comunicato il ministero della Salute.

Coronavirus | L’India continua ad essere tra i paesi con il più basso per milione di casi di COVID-19, morti

All’inizio, il signor Vardhan ha espresso profonda gratitudine e ha offerto saluti a tutti i guerrieri COVID-19 che hanno combattuto incessantemente contro la pandemia da molti mesi, ha detto il Ministero.

Ha continuato a informare i suoi colleghi della robusta risposta della salute pubblica montata dall’India nella sua lotta contro la pandemia e dei risultati incoraggianti finora, si legge nella dichiarazione.

Con 62,27,295 casi recuperati, l’India ha il più alto tasso di recupero dell’86,78% nel mondo. Il tasso di mortalità dell’1,53% è il più basso al mondo e il tempo di raddoppio è stato portato con successo a 74,9 giorni negli ultimi tre giorni, ha detto.

“Attualmente un totale di 1.927 laboratori ha portato a un aumento dei test. La capacità di test dell’India è stata aumentata a 1,5 milioni di test al giorno. Quasi 11 lakh campioni sono stati testati nelle ultime 24 ore, ha detto nella dichiarazione.

“Il Primo Ministro ha lanciato la campagna nazionale Jan andolan incoraggiare le persone ad adottare e incoraggiare comportamenti appropriati COVID per frenare la diffusione delle malattie durante la celebrazione dei festival “, ha affermato.

Il dottor Sujeet K Singh, direttore del Centro nazionale per il controllo delle malattie (NCDC), ha presentato un rapporto dettagliato su come le politiche governative graduate e guidate dai dati hanno aiutato l’India a ottenere un controllo significativo sulla pandemia.

Aggiornamenti del giorno 201 del blocco del Coronavirus India | I festival potrebbero rivelarsi eventi di grande diffusione, avverte il Centro

Ha mostrato dati relativi al numero di casi, al numero di decessi, al loro tasso di crescita e al modo in cui si sono confrontati favorevolmente con il mondo a causa dei suddetti interventi politici, si legge nel comunicato.

Mentre il tasso di recupero complessivo per l’India è dell’86,36%, ha informato che Dadar e Nagar Haveli e Daman e Diu hanno il tasso di recupero più alto del 96,25% in India, seguito dalle isole Andamane e Nicobare (93,98%) e Bihar (93,89%).

Il Kerala ha il tasso di recupero più basso del 66,31% a causa dell’enorme aumento del numero di casi negli ultimi giorni, afferma il comunicato.

“Sottolineando il modello di influenza e malattie trasmesse da vettori che raggiungono il picco durante questa stagione, ha notato con preoccupazione la minore segnalazione di casi di influenza a causa della pandemia COVID-19 in tutto il paese”, ha detto.

Ha anche informato i Ministri degli avvisi emessi per migliorare le attività di test e sorveglianza per l’influenza stagionale per rilevarla contemporaneamente con COVID-19 in vista della prossima stagione influenzale nel paese.

Ribadendo la preoccupazione del Sig. Vardhan sulla nuova sfida agli sforzi di contenimento in vista dei prossimi inverni e festività, ha sottolineato la graduale transizione alla mitigazione nelle città colpite nelle prossime settimane e una campagna sostenuta per instillare un comportamento appropriato COVID tra i persone.

Attraverso una presentazione dettagliata, Vinod K Paul della NITI Aayog ha informato il GoM del processo di sviluppo del vaccino COVID-19 in India e nel mondo.

Ha presentato uno studio completo sulle sezioni prioritarie della popolazione che avrebbero avuto accesso iniziale al vaccino attingendo alle raccomandazioni del Center for Disease Control (CDC), degli Stati Uniti e dell’OMS.

Ha anche presentato una saggia composizione di genere della morte per COVID, la composizione percentuale dei gruppi di età vulnerabili nella popolazione indiana e la sovrapposizione di comorbidità COVID note tra questi gruppi di età, ha detto il ministero nella dichiarazione.

“La rete eVIN in grado di monitorare la posizione più recente delle scorte di vaccini, la temperatura nella struttura di stoccaggio, i centri sanitari con tag geografici e mantenere il dashboard a livello di struttura viene riutilizzata per la consegna del vaccino COVID.

“Ha informato tutti i presenti che l’elenco degli operatori sanitari (operatori sanitari) sarebbe stato completato entro la fine di ottobre o l’inizio di novembre, mentre il compito di identificare i lavoratori in prima linea, ricalibrazione della piattaforma digitale, logistica delle forniture non vaccinali, aumento della catena del freddo effettuato secondo il piano di implementazione dettagliato “, si legge nella dichiarazione.

Il segretario dell’Unione per la salute Rajesh Bhushan ha sottolineato l’importanza di mantenere i test aggressivi per mantenere il tasso di positività al di sotto del 5%, il tasso di mortalità a livello nazionale al di sotto dell’1% e l’approfondimento e il rafforzamento del comportamento appropriato COVID tra la popolazione generale.

Ha anche ammonito la necessità di osservare la traiettoria della malattia negli Stati chiave di Kerala, Karnataka, Bengala occidentale, Rajasthan e Chhattisgarh, che hanno recentemente mostrato un aumento dei casi, afferma il comunicato.

Il Sig. Vardhan al GoM è stato raggiunto dal Dr. S Jaishankar, Ministro degli Affari Esteri e Hardeep S Puri, Ministro dell’Aviazione Civile.

Mansukh Lal Mandaviya, ministro di Stato, spedizione (carica indipendente), prodotti chimici e fertilizzanti; Ashwini Kumar Choubey, Ministro di Stato, salute e benessere familiare e membro del Dr. VK Paul (Salute), NITI Aayog si sono uniti virtualmente, aggiunge la dichiarazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018. 99CoronaVirus.com. Designed by 99CoronaVirus.com.