Dicembre 23, 2020 0

Coronavirus: Cani che annusano il coronavirus in prima linea all’aeroporto di Santiago

Coronavirus: Cani che annusano il coronavirus in prima linea all’aeroporto di Santiago

I cani addestrati per rilevare il nuovo coronavirus hanno già iniziato a fiutare campioni di passeggeri negli aeroporti degli Emirati Arabi Uniti e della Finlandia.

Uno studio ha recentemente scoperto che i cani possono identificare individui infetti con un’accuratezza dall’85% al ​​100% ed escludere l’infezione con un’accuratezza dal 92% al 99%.

I conduttori della polizia accarezzano i loro cani da fiuto COVID-19 dopo una manifestazione in Cile.Credito:AP

La polizia cilena dei Carabinero ha addestrato i cani e l’ispettore generale Esteban Diaz ha affermato che i cani hanno più di 3 milioni di recettori olfattivi, più di 50 volte quelli degli umani, quindi sono stati posizionati in modo univoco per aiutare a combattere il coronavirus.

Le infezioni in Cile sono ben lontane dal picco di giugno, ma hanno ripreso a salire con circa 2000 nuovi casi in media segnalati ogni giorno, secondo un conteggio Reuters. Il Cile ha un totale di 589.189 casi confermati e 16.217 decessi per malattia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018. 99CoronaVirus.com. Designed by 99CoronaVirus.com.